Saluto del presidente

Sta per finire anche il 2021, migliore rispetto all’infausto 2020, ma sempre difficile e pieno di incertezze anche a livello sportivo. Il 2021 un anno in cui ci è mancato lo sci alpino. Per lo sci d’erba siamo invece ritornati alla sua ordinaria stagione, con tutte le competizioni svoltesi regolarmente. In generale certo non poteva essere un anno come tutti i precedenti, ma un certo recupero c’è stato, 32 attività, rispetto alle 51 del 2019 pochino, ma meglio del 2020 con 28. Insomma il 2 dicembre 2021 abbiamo festeggiato bene il nostro diciannovesimo compleanno come il nostro Gras Ski Team invece che quest’estate ne ha compiuti 12. Ma il 2021 è stato anche l’anno in cui Federica Libardi è entrata in nazionale di sci d’erba a far compagnia ad Alex Galler, Nicolò Libardoni e Alessandro Martinelli. L’anno della Fis Children Cup il 23/24/25 luglio e del Talento Verde in Rivetta e al Passo Vezzena. L’anno in cui abbiamo presentato ufficialmente la Coppa del Mondo di sci d’erba 2023 al Passo Vezzena. L’anno in cui la FIS ha deciso di ridarci l’organizzazione del Camp Mondiale di sci d’erba dal 7 al 12 agosto 2022. L’anno in cui il Comitato Trentino FISI ha deciso di ridarci l’organizzazione di uno slalom speciale baby-cuccioli circoscrizione C, il 23 gennaio 2022, per il terzo anno ci proviamo a portarlo in Panarotta. L’anno del secondo Torneo di Calcio a5 di beneficenza che, ha raccolto per ANT - Amici della neonatologia Trentina la bella somma di 2.000,00 euro. Nel 2022 dovremo inoltre ultimare i lavori con Lavarone Ski e il Comune di Levico Terme della pista Vezzena, in previsione del lungo week end di luglio 2023 della Grass ski World Cup, nel quale verranno disputate quattro gare: due SuperG, uno slalom speciale e uno slalom gigante, valevoli anche per la supercombinata. Gli obiettivi sono sempre molti, sempre più importanti. Grandi impegni, ricchi di responsabilità ed enorme lavoro, ma colmi sempre di volontà e orgoglio. Momenti che ci arricchiscono e ci riempiono di gioia, ma ciò che per noi più conta da sempre è che ci restituiscono i fondamentali da trasmettere, quei principi che costruiamo insieme ai giovani e che in loro vogliamo tramandare. Bene ora sono io a ringraziarvi perché le soddisfazioni sono sempre moltissime e gli elogi non si risparmiano da parte di qualsiasi persona a ogni livello. Vi ringrazio per la rinnovata fiducia dello scorso maggio, per questo nuovo prossimo triennio da trascorrere insieme e di conseguenza RINGRAZIO soprattutto il rinnovato DIRETTIVO, anima di questo club: Alessandro, Daniela, Franco, Ivo, Nicolò, Paolo, Riccardo, Sandro, Stefano, Stefano e Alberto e Luca sempre comunque parti integranti insostituibili della società.

BUON NATALE SCI CLUB LEVICO E FELICE 2022!!!

Franco Libardi - Presidente Sci Club Levico

…2021…soprattutto grazie a…:

…alla Panarotta e al suo Presidente Matteo Anderle. Ai Sindaci e alla Comunità di Valle per l’impegno nel far sciare gratis i bambini fino alla 5^ elementare. Ai nostri maestri di sci: Michele e Gianni maestri della scuola di sci della Panarotta, grazie a Stefano Sartori allenatore della squadra di sci d’erba e a Matteo Avancini allenatore dei nostri gruppi agonistici. A Giampaolo Bustreo preparatore atletico nella fase presciistica. Al Comitato FISI Trentino per averci assegnato, il prossimo 23 gennaio, l’organizzazione della gara circoscrizione C, slalom speciale, baby cuccioli e grazie a Morelli Food Service per averci rinnovato la fiducia con il 2° Trofeo. Alla FIS e alla FISI che, ci hanno affidato l’organizzazione del camp mondiale giovanile dal 6 al 12 agosto 2022, per la tappa della FIS Children Cup under16 e del Talento Verde (Coppa Italia). Ai tecnici e responsabili federali: Roberto Parisi e al Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di Sci d’Erba Fausto Cerentin, per aver tenuto rispettivamente allenamenti del Comitato Trentino e della Nazionale in Rivetta. Alla Lavarone Ski, a Paolo Penner e al suo staff. A Paolo Lucchese grazie per le tue trasferte estive. A tutti gli enti, società e sponsor che ci hanno sostenuti e che ci sostengono; alle APT: Alpe Cimbra e Valsugana-Lagorai, alle Comunità di Valle: Alpe Cimbra e Alta Valsugana e Bernstol, alla Cassa Rurale Alta Valsugana, alla Famiglia Cooperativa Alta Valsugana, al Comune di Levico Terme e in particolar modo al vice sindaco Patrick Arcais e agli assessori: Moreno Peruzzi e Paolo Andreatta sempre vicini e pronti a sostenere le nostre iniziative. A Gigi, Sandro e Sergio immancabili cuochi fantastici. A Francesco Vinciati per il mantenimento del nuovo sito. Ad Avis Levico e al suo presidente Claudio Palaoro, ormai sempre a fianco dello sci club Levico, come in uno splendido gemellaggio nel sostenere le attività sportive e sociali. Al Comitato di Gestione di Selva per il contributo operativo al torneo di beneficenza di calcio a5. Grazie a tutte/i le/i volontarie/i che ci permettono di compiere imprese lodate a livello mondiale, tipo l’organizzazione di eventi come la fis children cup e annesso il convitto per atlete/i e accompagnatori. A tutti quelli che, ci mettono i soldi che, credono in noi che, ci permettono di vivere: agli enti, società, aziende che ci hanno sostenuto e che ci sostengono. A chi non molla lo sci club neanche per un secondo, perché oltre alla passione per lo sci, loro hanno rapporti speciali con i nostri piccoli atleti, perché magari sono amici, conoscenti, o ancor più zii, nonni, genitori, grazie a tutti voi perché ogni volta rimaniamo affascinati dalla vostra disponibilità. Siamo certamente tutti importanti e se abbiamo reso dopo 19 anni sempre più meravigliosamente bello e vivo questo sci club è sicuramente anche merito di tutte/i Voi. C’è però chi è importante e chi è determinante perché ha una serie di innate insuperabili doti: simpatia, rispetto, forza, caparbietà, unione, amicizia, semplicità…perché sa farci mantenere accesa la passione, la volontà per continuare a crederci e renderci migliori…GRAZIE PERCHE’ PUR COSI’ PICCOLI SAPETE ESSERE TANTO GRANDI…GRAZIE ATLETE E ATLETI…GRAZIE PER AVERCI REGALATO UN MERAVIGLIOSO 2021…

Non è mai troppo tardi per essere ciò che avresti voluto essere.
Buon Natale e Felice 2022…


Franco Libardi - Presidente Sci Club Levico

Saluto assessori

Un periodo anomalo, pieno di dubbi ed incertezze per il futuro. Ma lo Sci Club c'è, e con lui l'Amministrazione! Sembra incredibile, eppure è passato un anno. Un anno fa, infatti, dalla lontana Wuhan, arrivava nelle nostre case, attraverso le radio e le televisioni, la notizia del primo caso di contagio. Di Covid-19 si iniziò a parlare mesi dopo, ma da quel giorno il "coronavirus" ha iniziato a fare parte delle nostre vite. Mascherine, distanziamento sociale, allora erano qualcosa di lontano... nessuno in quel momento poteva pensare a come in breve tempo le nostre vite sarebbero poi cambiate, lasciando un segno che, probabilmente, durerà per sempre. Come in un tristissimo film, da quel momento in poi, tutto ha iniziato a mutare. Prima le nostre abitudini, i nostri comportamenti, poi il nostro modo di pensare ed intendere il futuro, anche e soprattutto nelle cose di tutti i giorni. Chi avrebbe detto mai, per arrivare all'"oggi", che ci saremmo trovati a dicembre 2020 con le montagne piene (di neve) ma inesorabilmente vuote? Gli allenamenti, le gare, il dopo sci, lo svago e la socialità... tutto annullato, o solo rimandato? Noi siamo convinti non si tratti di un addio, ma di un arrivederci a tra poco. Lo Sci Club ha dimostrato ancora una volta di essere un'associazione coesa, pronta a cogliere le opportunità, come è stato per la gara sociale - allenamento organizzata sulle piste della Rivetta durante il mese di settembre 2020. Ma l'Associazione non è e non è mai stata "solo sci", ed un esempio lampante ne è stata l'organizzazione del torneo "Un Calcio per la Vita", con una raccolta fondi dedicata alla piccola Eleonora, colpita da una malattia rara. In quel fine settimana, le squadre si sono affrontate in un mix di goliardia e sana competizione, con l'unico scopo di fare del bene. Questo è lo spirito giusto!! Quest'anno è toccato al Comune portare a casa la coppa, seppure nei giorni seguenti è stato un continuo comparire di lividi, borse del ghiaccio, stampelle... il prossimo anno, infatti, vorremmo consigliare un torneo di briscola! Scherzi a parte, a voi associati ed a voi simpatizzanti il nostro sincero GRAZIE, per non farci sentire mai come un'entità "distante" ma, al contrario, parte della vostra vita associativa! Ci auguriamo con voi di vivere presto momenti migliori, e forse chissà, a qualcuno dei nostri nipoti capiterà di rileggere questo articolo, gelosamente conservato da qualcuno di noi, e di chiederci... nonno, ma la storia delle mascherine, è una storia inventata?? A presto, e come dicono i camminatori di Santiago... più avanti, e più in alto!
Patrick e Moreno

Ptrick Arcais - Assessore allo Sport - Comune di Levico Terme

Moreno Peruzzi - Assessore ai Grandi Eventi Sportivi - Comune di Levico Terme

Ringraziamento AVIS

Anche quest’anno l’AVIS ha partecipato a due manifestazioni organizzate dallo Sci Club Levico. Due eventi molto importanti, una giornata assieme ai ragazzi sull’erba parlando di solidarietà e dono e l’altra mettendo in pratica la solidarietà, raccogliendo fondi per aiutare una famiglia, conosciuta da molti di noi, per permettere alla figlia d’avere le cure necessarie per guarire. Grazie allo Sci Club Levico per queste due giornate di visibilità, in cui speriamo d’aver fatto capire l’importanza del donare, anche in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo.

AVIS Comunale
Levico Terme

Ringraziamento preparatore atletico

Mi sia permesso di ricordare, simpaticamente, come sono entrato in contatto la prima volta con lo Sci Club di Levico Terme. Il collega Dal Bianco Maurizio mi passa il contatto, anticipandomi che mi sarei trovato molto bene a collaborare con la vostra associazione, cercando, allo stesso tempo, di rassicurarmi su tutti i dubbi e le perplessità, che uno “scarso sciatore” come il sottoscritto (non essendomi, tra l’altro, neanche mai occupato di presciistica), si poneva nell’essere all’altezza di esercitare il ruolo di preparatore atletico per il gruppo giovani. Dopo dei rassicuranti colloqui con il nostro presidente Libardi e con il maestro di sci Avancini Matteo, dove mi venivano indicate le linee guida essenziali per il mio operato di tecnico sportivo, mi accingevo ad incontrare per la prima volta questi cosiddetti (almeno per me!!) “mostri sacri” di sciatori ed ex-sciatori “levegani”.
Sin dal primo contatto, devo ammettere, le cose hanno preso la “giusta piega”; i 4 ragazzi dell’anno scorso, Alex, Federica, Edoardo e Mattia (dei quali gli ultimi due hanno continuato ancora gli allenamenti, anche nella stagione in corso), dimostravano sin da subito una buona condizione organica e muscolare in generale, unita ad una forte motivazione all’apprendimento. Si sono dimostrati, infatti, molto volenterosi, disciplinati, corretti ed anche molto simpatici, frequentando regolarmente gli allenamenti prefissati ed eseguendo correttamente quanto gli veniva richiesto. Sicuramente mi sentivo molto meno timoroso nell’approcciare il gruppo degli adulti, in quanto avevo già svolto, in precedenza, l’attività di istruttore per questo target di utenti con diverse associazioni, ma l’aggettivo di “ex-sciatori” rendeva sempre l’incontro molto “imprevedibile”; anche in questo caso, le cose sono andate, in realtà, molto bene sin dai primi incontri. Tutte/tutti erano motivate/i, partecipavano regolarmente agli incontri calendarizzati ed hanno attivamente contribuito ad instaurare rapidamente un buon rapporto di condivisione ed affiatamento reciproco. Purtroppo non avevamo fatto i conti con lo scoppio della pandemia di Covid-19, che ci costrinse a terminare, prematuramente, le sedute di allenamento; dopo circa un mese e mezzo, ci siamo dovuti lasciare con la speranza, però di poterci rincontrare nuovamente il prima possibile per recuperare il tempo perduto. Così è successo, fortunatamente, quest’anno grazie anche alle mutate condizioni pandemiche, che ci hanno permesso di completare il ciclo previsto di incontri bisettimanali; addirittura, notizia fresca di questi ultimi giorni, c’è la seria intenzione, avanzata dal gruppo degli adulti, di poter continuare l’attività motoria ancora per un ulteriore lasso di tempo, indice che si vogliono sottoporre “volontariamente e masochisticamente” ad ulteriori sofferenze “corporali e mentali”!!!! Scherzi a parte, ciò evidenzia chiaramente che le cose stanno andando per il verso giusto per entrambe le parti e che si prova piacere (includendo anche il sottoscritto) nel “sudare e stare insieme”. Essendo ormai, quasi, in dirittura d’arrivo, mi permetto di ringraziare tutti i partecipanti all’attività motoria Michele, Claudia, Mario, Marco, Martina, Lara, Daniela, Alida, Maria Rita, Luca ed Alessandra (senza ovviamente dimenticare i nostri due atleti del gruppo giovani, Mattia ed Edoardo), perché con la loro costanza, perseveranza ed assiduità, hanno reso piacevoli e “facilmente sopportabili” (ci auguriamo per tutti!!!) le sedute di allenamento effettuate

Un caro saluto a tutti quanti voi dal vostro (speriamo simpatico!!) “torturatore fisico”
Giampaolo Bustreo